TAG Advertising: nuove sfide per il 2009

lunedì 12 gennaio 2009

Chiuso in maniera molto positiva il 2008, TAG Advertising si prepara ad affrontare con ottimismo e grinta le sfide del nuovo anno, prima fra tutte quella dell'affermazione verso nuovi, importanti target.

La concessionaria di digital advertising lanciata a marzo, conclude il suo primo anno solare con all'attivo importanti traguardi raggiunti sia in termini di risultati che di brand awareness.
Nata dalla capitalizzazione dell'esperienza di HTML.it Advertising,  in pochi mesi è riuscita a ritagliarsi una propria identità precisa, indipendente e svincolata tanto dal brand, quanto dalla divisione editoriale del Gruppo HTML che rappresenta, oggi, solo una parte dei siti che compongono la propria offerta commerciale.

Partendo dall'autorevolezza di portali come HTML.it, Webnews, Digital.it e Pmi.it,   dall'innovazione di strumenti come oneBlog e ICTv, e  grazie alle acquisizioni di testate chiave come HardWare Upgrade, AVMagazine, SoftwareZone e FiscoeTasse.com,  TAG Advertising si è imposta da subito come interlocutore imprescindibile per il target tecnologia e business. 

I feedback ricevuti dal mercato nel corso dell'anno, e il successo di progetti speciali realizzati per big spender come Microsoft, Intel e Nokia, solo per citarne alcuni, confermano come la concessionaria sia oggi una realtà brillante, originale e all'avanguardia, in grado di offrire soluzioni web mirate e costruite sulle necessità del cliente. Sempre attenta alle evoluzioni del mercato, ha saputo interpretare le tendenze e, in molti casi, anticiparle: un atteggiamento questo che le ha permesso di conquistare sempre nuovi sponsor, molti dei quali provenienti dall'extra-ICT.

“Il nostro è stato un anno senza precedenti, in tutti i sensi: – spiega Giusy Cappiello, direttore vendite di TAG Advertising: - quelli del 2008 sono stati mesi intensi, di forte espansione, dove abbiamo affinato le competenze e dove siamo riusciti a dare valore al nostro marchio, affermandoci da protagonisti tra i principali attori della pubblicità online. Adesso siamo una realtà matura che può, proprio in virtù dell'esperienza acquisita e della metodologia che ci contraddistingue, aprirsi a nuovi segmenti. Tra gli obiettivi del 2009, dunque, quello di coniugare la leadership e il know how raggiunti nella tecnologia e nel business con l'allargamento a nuovi target, in particolare quello dell'entertainment e dell'automotive. Sono previste, infatti, nel breve-medio periodo, operazioni che, oltre a consolidare il nostro attuale posizionamento, soprattutto in favore del B2B, saranno finalizzate al rafforzamento nel settore dell'intrattenimento e all’apertura verso l’automotive, settore con cui abbiamo preso dimestichezza grazie alle originali iniziative realizzate su oneAuto per diversi brand, come Volvo, Ford e Volkswagen, e molti altri”.

Torna all'indice ›